Palazzi e Portali

Palazzi gentilizi

Palazzo Spadea Strivieri – Manni

Nel prospetto di ponente i tre portali sono granitici. Al piano nobile mensole granitiche mistilinee sorreggono una serie di balconi con ringhiere in ferro decorate. È ornamentale una parasta d’angolo. Nel prospetto di levante una terrazza è sorretta da pilastri arcuati e sotto le tegole a romanelle c’è una serie di mensole granitiche polilobate.

Palazzo Lombardo (o Lombardi)

Il portale granitico introduce in una piccola corte. Al termine della scala a cielo aperto una copertura in tegole è sorretta da colonnine tuscaniche granitiche. Un’interessante soluzione ad arco permette alla via di diramarsi sotto il palazzo, a piano strada.

Palazzo Pavone

Il decoro della facciata è costituito da vari elementi: portale, paraste, soluzione d’angolo, cornicione, timpani rettilinei, cornice marcapiano, ringhiere, mensole granitiche, grate in riquadri granitici.

La casa dei Pisani

Nel paramento murario, in conci lapidei, risaltano decorazioni a parasta e numerosi corsi in cotto.

Palazzo Papucci

Edificio caratteristico in quanto planimetricamente segue l’andamento delle strade su cui prospetta.

Portone del rione Cona

All’interno della piccola corte si distinguono in pietra locale: la scala con elementi laterali modanati e la colonnina tuscanica.

Palazzo Manni

L’edificio è situato nella parte più alta del centro storico. Una cortina, in cui si apre l’ingresso arcuato che introduce in una piccola corte, mostra l’antico paramento murario, e una scala in pietra, collocata all’interno, porta al piano nobile. E’ a coppi il tetto a spioventi con romanelle.

Casino Russo

Corpi avanzati interessano i prospetti, movimentando così l’edificio, al cui esterno spiccano il decoro del cornicione e della cornice marcapiano.

Casa Torre Catuogno

È un’antica casa-torre col prospetto di levante arcuato e a scarpa.

Portali

In parecchie costruzioni del territorio gasperinese l’ingresso è corredato da portale in pietra granitica locale, generalmente connotato da conci di base, piedritti, imposte, arco a tutto sesto concluso da chiave di volta. Qualche esemplare esibisce anche laterali con volute.
Il linguaggio dei vari portali è differente. Nei più antichi i conci si presentano modanati con volutine, listelli, rosette e altri motivi fitomorfi, mentre le chiavi di volta sono modanate e aggettanti; altri sono caratterizzati da bugne a cuscino alternate a doppie punte di diamante, voluta in chiave; in altri ancora bugne piatte semplici e doppie si succedono ritmicamente; quelli meno antichi sono austeri.

“Il portale era l’elemento rappresentativo più caratteristico sul piano architettonico dello status sociale del proprietario…”

Cerca sulla mappa i punti di interesse e la loro posizione.
Trova i monumenti, le attività commerciali ed i servizi al cittadino.
Entra nella directory dei luoghi.

Contattaci!

Contattaci lasciando un messaggio attraverso questo form. Grazie

Sending

©2017 Developed with pride by noiTECH srls | Portale turistico ufficiale del Comune di Gasperina Provincia di Catanzaro - P.I./C.F. 00182150797

Log in with your credentials

Forgot your details?